Strumenti tecno­logici per la traduzione

Oltre ad un gran numero di programmi
software, Juliet utilizza gli strumenti CAT
Trados SDL e MemoQ.


MemoQ
A questo riguardo è importante fare una distinzione: non si tratta di strumenti per la traduzione automatica, nella quale il computer stesso esegue la traduzione; gli strumenti CAT sono essen­zialmente programmi sofisticati per la creazione di un data base che permettono di copiare testi e termini tradotti in precedenza, in modo da non tradurre due volte la stessa frase. Questo sistema offre grandi risparmi e una qualità elevata nella traduzione.

Inoltre, quando lavora in un team di traduttori, Juliet utilizza le tecniche ‘cloud computing’ per condi­videre i file con i colleghi. La traduttrice della quale Juliet si serve per la revisione linguistica delle proprie traduzioni si trova in Perù; la differenza di fuso orario è molto utile quando la revisione linguistica deve essere fatta la notte per la consegna al mattino.

Per leggere l’esperienza personale di Juliet negli strumenti tecno­logici per la traduzione nel corso degli ultimi 28 anni, visitare.