Biografia

Dopo aver conseguito la laurea in biologia presso
l’Università di York ed aver lavorato per un anno
come respon­sabile s scien­tifico presso un laboratorio
medico del Servizio Sanitario britannico, Juliet è
andata in Italia, innamo­randosi immedia­tamente del
Bel Paese e in parti­colare di Roma.

Juliet Haydock in RomeNel corso dei 3 anni passati a Roma Juliet ha studiato la lingua italiana ed ha lavorato nella stesura di abstract scien­tifici e come indiciz­zatore presso la Biblioteca della Politica della Pesca della FAO a Roma e come insegnante EFL.

Successivamente, Juliet è andata a vivere a Torino, la capitale italiana dell’industria automo­bi­listica, dove ha vissuto 4 anni lavorando come traduttore interno ed ha acquisito una solida esperienza nel campo dell’ingegneria automo­bi­listica e nella traduzione medica, e studiando allo stesso tempo la lingua spagnola.

A questo punto Juliet capisce con certezza che la traduzione è la carriera che desidera.  Dopo aver passato l’esame d’ingresso ‘Translators’ Final Exam’ entra come membro nel Translators’ Guild (l’Albo dei Traduttori) dell’Institute of Linguists Translators’ Guild.

Institute of Translation & InterpretingNel 1986 Juliet torna in Inghilterra. In quell’anno il Translators’ Guild decide di staccarsi dall’Institute of Linguists e di fondare un nuovo albo profes­sionale, l’Institute of Translation and Interpreting (ITI); Juliet diventa uno dei Membri Fondatori di questo nuovo albo.

Con il sostegno dell’albo e molta perse­veranza, in poco tempo Juliet inizia una carriera di successo come traduttrice freelance nel Regno Unito. Utilizzando l’esperienza acquisita a Torino, inizia a lavorare con numerosi clienti e agenzie nel campo dell’industria automo­bi­listica italiana e spagnola, conti­nuando allo stesso tempo a specia­lizzarsi nella traduzione medica e farma­ceutica.  Queste sono le fondamenta di una carriera che prosegue da 28 anni.

Translation Centre for the Bodies of the European UnionNel corso degli anni ’90, Juliet inizia a rispondere alle offerte di appalto di varie Istituzioni dell’Unione Europea e riesce a vincere esami di quali­fi­cazione difficili e compe­titivi in italiano e spagnolo per lavorare presso il Parlamento Europeo.  Ha vinto numerosi contratti con il Centro Traduzioni degli Organismi dell’Unione Europea e con la Commissione e attualmente è titolare di un appalto FL-RAIL con l’Unione Europea e  di un appalto con la Comunità Europea.

Juliet ha trovato anche il tempo per prendere una seconda laurea in Letteratura Inglese e Storia del Pensiero presso la Kingston University nel 1996.

Allo scopo di ampliare la propria esperienza profes­sionale, succes­si­vamente Juliet decide di accettare un incarico di 5 anni come Lettore part-time in Traduzione nell’ambito del corso di Master della Surrey University e ha recen­temente completato un periodo di 4 anni come Esaminatrice Esterna nel corso di Master presso la Westminster University.

Questo intervallo accademico ha permesso a Juliet di offrire a numerosi studenti un periodo di internato pagato, l’inizio di un rapporto che si è rivelato recipro­camente utile e gradevole tra Juliet e colleghi meno esperti.

Chartered Institute of LinguistsJuliet ha ora il grado di Fellow dell’ITI e da 20 anni svolge l’incarico volontario di coordi­natrice dell’Italian Network di questo Albo; è inoltre Membro del Chartered Institute of Linguists (CIOL), Membro del Translators Association (TA) della Society of Authors e Membro dell’ Associazione Italiana Traduttori e Interpreti (AITI) del Lazio.